abbiamo%20due%20vite.jpg

Solo online

▚ BOTULINO (proteina botulinica 25/37/50 U.I.-1/2 zone)

366 trattamenti/prodotti/eventi disponibili

280 € tasse incl.

Dettagli

beautyambasROUND.jpg
Il tuo Beauty Coach è in grado di aiutarti nel darti una consulenza grazie alla formazione conseguita tramite la dbAcademy. Contattalo per avere le delucidazioni necessarie. Clicca sull'icona qui a fianco per cercare un beautycoach.
medical-563427_1920_nero2.jpg
Puoi far coincidere il giorno della visita con il giorno del trattamento solo se prima hai potuto effettuare una consulenza medica ON-LINE. Clicca sul tasto qui a fianco per per prenotarne una.
medical-563427_1920_nero2.jpg
Se prima vuoi sottoporti esclusivamente ad una visita medica e prenderti il tempo per pianificare il tuo trattamento con calma allora clicca sul tasto qui a fianco per prenotarne una. Sulla base di essa verrà indicata la terapia più adatta a te.

download consenso

BOTULINO (proteina botulinica 25/75/50 U.I.-2 zone)

Quando è necessario:▲

▀ Ricordando che la PROTEINA viene impiegata da moltissimi anni per diverse patologie che vanno dall’iperidrosi ai tic, agli spasmi facciali fino al trattamento dell’emicrania. Tratteremo qui solo il suo impiego nel campo della medicina estetica. Il trattamento estetico si rende necessario quando vuoi risolvere uno SGUARDO che tende ad essere un poco STANCO E SPENTO, una eccessiva RUGOSITÀ INTORNO AGLI OCCHI e magari una RUGA GLABELLARE e DELLE RUGHE FRONTALI troppo evidenti. In tutti questi casi il trattamento elitario si effettua proprio con la neuroproteina (neurotossina) botulinica di tipo A (sierotipo). Essa impedisce il rilascio di acetilcolina, il neurotrasmettitore che dal nervo conduce l’impulso al muscolo e causa, dunque, una inibizione della contrazione fino anche alla paralisi flaccida dei muscoli.

▀ Quindi bloccando o inibendo selettivamente, a seconda della quantità iniettata, i muscoli responsabili di queste zone ne distende le rughe e pieghe mimiche. L'effetto è perciò SOLO INDIRETTO!! Il farmaco infatti non serve a riempire le rughe come nel caso di un filler. Generalmente la zona del viso interessata è il TERZO SUPERIORE . Ci sono poi altre sedi di iniezione, meno frequenti, come INTORNO ALLE LABBRA, dove è possibile trattare le fastidiose linee verticali PERIORALI (il cosiddetto “codice a barre”), nelle bendarelle PLASTISMATICHE oppure nell' ANGOLO NASOLABIALE per consentire alla punta del nsao di essere meno piegata dall'sorriso, ma per tutte queste zone di iniezione è necessaria una MANUALITÀ SPECIFICA da parte dell’operatore, essendo queste zone delicate da trattare. A tal proposito vedi anche la scheda tecnica del mesobotox e microbotox.

▀ L’effetto di ringiovanimento dello sguardo ”PONY TAIL/CODA DI CAVALLO” si ottiene principalmente per il SOLLEVAMENTO LATERALE DEL SOPRACIGLIO, dovuto alla porzione laterale del muscolo frontale che non viene volutamente trattato in modo da ottenere questo effetto molto gradito. L’effetto lifting-simile è dovuto al fatto che i muscoli antagonisti (perioculari) sono resi più deboli dal botulino ed insieme al trattamento delle rughe glabellari e frontali centrali si ottiene un aumento consequenziale del tono muscolare di base della porzione laterale del muscolo frontale. L’infiltrazione “JOLLY” prevede di far agire la proteina botulinica in un punto utile del muscolo frontale (sulla linea verticale della pupilla a circa metà dell'altezza della fronte), utile all’ottenimento di un certo grado DI SOLLEVAMENTO DEL SOPRACIGLIO LATERALE, ma senza eccedere per non ottenere lo spiacevole, ma comunque correggibile SGUARDO MEFISTOFELICO. Questo è contemporaneamente utile a distendere anche le rughe sopracigliari. Quest’ultima correzione non è sempre facilmente ottenibile perchè, a differenza dei trattamenti con i filler, non si aggiunge con un risultato di tipo "OTTIENI ciò CHE VEDI” (YGWYS) e subito, ma solo dopo 4-7 giorni. Sarà, infatti, possibile eventualmente aggiungere ancora della proteina botulinica in in un secondo momento in caso la sua azione non si sia estesa perfettamente. Questo è il motivo per iniettare precauzionalmente il prodotto in difetto e non in eccesso, visto che l’eccesso potrebbe essere causa di calasia (caduta del sopraciglio) e/o un aspetto troppo artefatto ed inespressivo. Lo scopo della correzione con la proteina botulinica nella zona del terzo superiore del viso è quello di ringiovanire lo sguardo tramite l’effetto “CODA DI CAVALLO” e quello di eliminare al contempo solo le rughe mimiche statiche, ossia quelle che si appalesano a riposo, senza contrarre il viso, ma preservando quelle dinamiche, quelle che si ottengono quando si contrae la mimica facciale. IN QUESTO ULTIMO CASO DI RISULTATO OTTIMALE SI OTTIENE UN VISO DISTESO RIPOSATO E NON ARTEFATTO ...

❱ Leggi tutto
❰ Riduci

Aspetti pratici della seduta:▲

▀ Il giorno dell’appuntamento dovrai aver compilato e messo in borsa il CONSENSO INFORMATO (scaricabile dalla pagina di descrizione dei trattamenti) e, se non lo hai ancora fatto in precedenza, anche il PLANNER (scaricabile da account/myoffice sul sito) in tutte le sezioni verdi. Il consenso informato è un DOCUMENTO MEDICO LEGALE che ti informa sul trattamento a cui ti vuoi sottoporre e che dovrai stampare, compilare, firmare e consegnare al medico il giorno dell’appuntamento. Il Planner, invece, è una sorta di CARTELLA CLINICA ESTETICA che verrà precompilata da te nelle parti verdi e completata poi dal tuo medico durante la seduta con lui. Sul Planner viene annotata la tua storia medica recente e passata (anamnesi), le tue richieste personali, il tuo assetto psicologico, lo stato della tua pelle e di tutte le indicazioni necessarie per un buon raggiungimento terapeutico e/o per il mantenimento dei risultati già ottenuti. Una volta compilato in tutte le parti verdi dei moduli che compongono il PLANNER lo dovrai portare, dare brevimano oppure inoltrare alla casella postale del tuo medico prima di recarti all’appuntamento con lui. Questo ha lo scopo di averlo a disposizione durante o prima del trattamento. Una volta completato nelle parti di pertinenza medica ti verrà caricato (up-load), completo delle sue annotazioni, sulla sezione myoffice del tuo account.

▀ Il giorno dell’appuntamento dovrai recarti in ambulatorio circa una MEZZ'ORA PRIMA per dare tempo alla crema anestetica di agire sulle zone da trattare. Un’alternativa molto praticata è quella di andare in farmacia in modo da comprarti tu stesso/a la CREMA ANESTETICA da applicare 30 minuti prima di arrivare in ambulatorio.

▀ La crema risulta molto utile, insieme all’applicazione di ghiaccio e l’utilizzo di un sottilissimo ago (30 gauge), a CONTENERE IL FASTIDIO ed eventuali ematomi derivanti prima di ogni infiltrazione. Nello specifico tecnico della seduta la prima cosa da fare é quella di marcare la zona da iniettare con un pennarello esattamente nei punti in cui verranno effettuati i micropomfi di proteine botulinica che verrà iniettata in dosi minime direttamente all'interno dei muscoli. Insieme si potrà decidere se trattare solo le rughe perioculari ( "zampe di gallina" ) oppure anche le rughe frontali. Il vantaggio di trattare la fronte é duplice: spiana la parte centrale, dando un EFFETTO LIFTING (lifting non-chirurgico) indiretto della parte esterna o laterale del sopracciglio.

▀ Semplicemente perchè il muscolo orbicolari oculi, che tendono a tirarlo verso il basso avrà una minore contrazione lasciandolo libero di salire, come già descritto, di qualche millimetro. Il botulino viene sempre diluito prima di essere iniettato (0,5 ml/25 U.I.). Quindi l'area di trattamento può essere suddivisa in zone distinte per ogni 25 U.I.. Per esempio: la zona perioculare e la zona glabellare, oppure la zona frontale e glabellare. Volendo fare tutto il terzo superiore si potrebbe fare: la zona frontale, la zona glabellare e perioculare a seconda delle necessità. Potremmo, quindi, decidere se trattare contemporaneamente le 2 zone (25+25 U.I.) che dà anche un effetto più gratificante, oppure anche in due sedute differite nel tempo. Una volta ultimate le iniezioni si dovrà aspettare ancora qualche minuto. Per motivi igienici è preferibile NON TRUCCARSI E NON ESPORSI AL SOLE immediatamente dopo il trattamento.

▀ E' possibile notare nei giorni seguenti una sensazione di peso in mezzo alla fronte (nel caso sia stata trattata) che passerà velocemente oppure una leggera CEFALEA MUSCOLOTENSIVA. Si inizierà a vedere l’effetto della distensione, solitamente molto naturale, a partire dal 4-6 giorno che si esprimerà al massimo verso la seconda settimana per 3/5 mesi. La pelle sembrerà molto più spianata, luminosa ed idratata e gli occhi più aperti. L'effetto del trattamento non finirà di colpo, ma scemerà lentamente verso la condizione iniziale senza crearti i disagi dovuti a cambiamenti rapidi del viso. Solitamente la SODDISFAZIONE del risultato ottenibile con il trattamento è molto elevata. Ricordati in seguito, non appena il tuo medico ti avrà inviato o dato brevimano il tuo TUO PLANNER, di caricare nella sezione “Myoffice” che trovi nell’area “Myaccount” del sito. Questa procedura ha lo scopo di memorizzare in un posto sicuro i tuoi documenti in maniera tale che all’occorrenza possano essere consultati…

❱ Leggi tutto
❰ Riduci

Aspetti psicologici:▲

▀ Parlare di trattamenti estetici significa, inevitabilmente, confrontarsi con la dimensione psicologica perché è lì che sono rintracciabili le motivazioni più profonde della tua scelta di sottoporti ad un intervento estetico. Come in ogni procedura medico estetica diamo risalto all’aspetto psicologico generale e specifico di ogni intervento. In primis, perché ti si aiuta così facendo a comprendere meglio i veri motivi della tua richiesta, salvo la necessità di sottoporti prima ad una PSICOTERAPIA e poi alla procedura medico-estetica; in secundis aiutiamo noi stessi nel costruire un rapporto di fiducia più solido con te. Siamo sempre più convinti che in una materia così strategica per la nostra esistenza, come lo è l’estetica del proprio aspetto, debba essere considerato il contesto nella sua globalità con tutte le sue alternative ed integrazioni. ERIC FINZI, dermatologo del Maryland, ipotizza che le espressioni facciali invierebbero segnali precisi al cervello emettendo sostanze responsabili (ENDORFINE) di produrre SENSAZIONI D’INFELICITÀ O DI ALLEGRIA, quindi sarebbero le espressioni corrucciate ad avere un ruolo nel cervello e a determinare una depressione sul piano dell'umore. In uno studio, da lui svolto, egli ha sottoposto un gruppo cospicuo di volontari affetti da una forma depressiva diagnosticata come non grave al trattamento con il botulino verificando poi in seguito un netto miglioramento dell’umore e dello stato d’animo generale.

▀ Accanto ai riconosciuti effetti di attenuazione delle rughe, quindi di ringiovanimento del volto, il botulino ha degli effetti, dunque, anche sullo stato d’animo. La tossina botulinica contribuisce a COMBATTERE LA DISFORIA/DEPRESSIONE. È un risultato che conferma ulteriormente quanto la letteratura scientifica sostiene e possiamo affermare: LA TOSSINA BOTULINICA È UN FARMACO CHE PUÒ ESSERE UTILIZZATO ANCHE NELLA CURA PER LA DEPRESSIONE . In un altro studio, invece, lo psicologo Carter Singh, e Martin Kelly, chirurgo plastico della clinica London Plastic Surgery Associates, in collaborazione con 81 centri di chirurgia plastica sono riusciti a mettere in risalto l’alto rischio per cui quattro pazienti su dieci non riuscirebbero più a vedere allo specchio il loro viso segnato dall’età. Possiamo parlare, quindi, di una forma di dipendenza psicologica i cui sintomi si appalesano nel momento in cui una paziente cerca il medico molto prima ancora che svanisca l’effetto precedente con la scusa di prevenire la remissione dell’effetto estetico.

▀ Per ogni miglioramento raggiunto non si è più disposti a tornare indietro. Infatti, quando il paziente viene sottoposto alle simulazioni fatte al computer che possono solo grossolanamente avvicinarsi alla realtà, per qualche istante, si incamerano le proprie fattezze corrette digitalmente. Se questo miglioramento è desiderato da tempo diventa difficile rinunciarvi. É vero che si tratta solo di una simulazione e dunque basta spingere il tasto “return = tasto dello “avvilimento” sul computer e per, qualche istante solo, non si riesce più ad accettare la vera immagine di sè. Per fortuna questa sensazione passa in fretta. Sappi, dunque, che il miglioramento estetico che puoi ottenere e la conseguente ONDA EUFORICA che ne consegue devono diventare la tua FORZA MOTRICE per tutti quei nuovi comportamenti, comprese le emozioni ed i pensieri positivi utili per un CAMBIAMENTO MIGLIORATIVO globale.

▀ In questo modo contribuisci attivamente a tener lontano la DISFORIA e la DEPRESSIONE o L’ANSIA con tutte le note conseguenze nella DETERMINAZIONE DELLE MALATTIE (vedi blog su immunocompetenza, depressione e malattia) ed a trovare nuove energie che possono contribuire ad uscire fuori dai normali pantani della vita come, per esempio, da una separazione coniugale, perdita del lavoro, un lutto, etc. (vedi blog sul virtuosismo della bellezza). Tutto questo si potrà appalesare sulla tua pelle. Non dimenticarti che attraverso un buon aspetto della pelle del viso comunichi agli altri: benessere, forza interiore, salute, equilibrio, armonia e anche se sei ancora fertile o meno. Migliori nettamente LA TUA PRESENTABILITÀ SOCIALE. Contribuisci così a tenere lontano la disforia, aumenti l'immunocompetenza e contribuisci a fare la differenza tra il successo e l’insuccesso personale. Ti ricordiamo anche che la natura medica di tali trattamenti che mirano a curare il disagio psicologico legato agli inestetismi e rispettoso della salute in linea con l'organizzazione Mondiale della Sanità. Ovvero che ogni trattamento estetico deve solo correggere ed integrare ciò che manca e mai trasformare o trasfiguare, in onore della SOMMA BELLEZZA scaturita dall’avere un aspetto autentico, un aspetto vero. LA BELLEZZA SI SENTE INVECE DI VEDERSI…

❱ Leggi tutto
❰ Riduci

Aspetti del ritorno sociale:▲

▀ L'appuntamento dovrà essere scelto sulla base degli impegni che si hanno il giorno stesso e, a volte, anche il giorno a seguire. Poco dopo aver effettuato il trattamento è normale avere LIEVI ARROSSAMENTI ed un LEGGERO PRURITO nell'area trattata. Il disagio avvertito è solo temporaneo e in genere si risolve dopo poche ore. In alcuni casi potrebbe permanere un edema per 24/48 ore, la cui scomparsa si può accelerare attraverso L’APPLICAZIONE DI GHIACCIO per brevi, ma ripetibili lassi di tempo.

▀ Raramente sono presenti delle ECCHIMOSI, e sopratutto raramente persistenti e comunque possono essere nascoste con un buon correttore coprente preferibilmente sterile ed aiutarti con gel a base di erbe e creme come l’arnica o la vitamina K che velocizzano la loro risoluzione. Può essere utile anche dormire eventualmente con la testa un poco sollevata per la prima notte. In casi di necessità l'utilizzo di un cortisonico per bocca. Tutte le attività che aumentano la circolazione del sangue come sport intensi, comprese le fonti di calore, il sole e le compressioni nelle aree trattate, vanno evitate per non indebolire o spostare il prodotto alterandone l’efficacia per almeno 4 giorni. Tutto questo rende comunque il ritorno alla vita sociale comunque abbastanza repentino...

❱ Leggi tutto
❰ Riduci

Quali combinazioni ci sono:▲

▀ Spesso la tossina botulinica viene richiesta come, completamento di un lavoro che inizia con l'acido ialuronico (vedi capitolo relativo). Infatti, dopo aver corretto la zona inferiore del viso e data la MINOR PERFORMANCE di questo meraviglioso FILLER a riempire le rughe della fronte e LE RUGHE PERIOCULARI si ricorre, a completamento, alla TOSSINA BOTULINICA. In altre occasioni, a seconda delle necessità che si presentano, si ricorre esclusivamente alla tossina botulinica senza utilizzare l'ac. ialuronico. Un ulteriore marcia è data dall'associazione a questi trattamenti con i PEELING CHIMICO/FISICI (alfaidrossiacidi/corindone) utili a levigare la pelle di tutto il viso conferendone un aspetto generale più luminoso, levigato ed omogeneo. Vedi per questo la relativa sezione.

▀ Altri tipi di trattamenti associabili sono il LIFTING NON CHIRURGICO DEL VISO (fili di trazione), LIFTING CHIRURGICO (distrettuale/totale) e la BLEFAROPLASTICA. Il nostro comitato scientifico consiglia calorosamente di abbinare qualsiasi terapia estetica ambulatoriale anche aL PROTOCOLLO TERAPEUTICO COSMECEUTICO DOMICILIARE di supporto che grazie all’efficacia dovuta ai prodotti rende possibile ottenere considervoli risultati, sopratutto se si fa un buon uso della REGOLA delle 3C: COSTANZA, COERENZA E CONTINUITÀ. Esso costituisce un grandissimo ausilio per amplificare i risultati ottenibili dai trattamenti ambulatoriali. Come capello a tutte queste possibilità è auspicabile che tu ti sottoponga ad una DIETA ANTIAGING (vedi nutraceutici) con una relativa integrazione dei micronutrienti, prendendoti molta cura del tuo intestino, ed ad una sana ATTIVITÀ MOTORIA....

❱ Leggi tutto
❰ Riduci

Domande F.A.Q .▲

Quanto dura il risultato ?+-

L'effetto della PROTEINA BOTULINICA DI TIPO A è quasi immediato: il blocco dei muscoli e l’attenuazione delle rughe possono essere visibili già pochi giorni dopo il trattamento, e si completano nell’arco di una settimana, per poi stabilizzarsi gradualmente nei 10 giorni successivi. L’effetto è comunque temporaneo e dura circa 3/4 mesi con l’utilizzo di 25 U.I. (unità internazionali) oppure poco di più 4/5 mesi con 50 U.I.. IN TUTTO QUESTO NON DIMENTICHIAMOCI CHE IL TASSO D'INVECCHIAMENTO ESTETICO INDIVIDUALE (VELOCITÀ ALLA QUALE SI INVECCHIA ESTETICAMENTE) VIENE SOLO RALLENTATO MENTRE SI CONTINUA COMUNQUE INELUTTABILMENTE AD INVECCHIARE. Nel caso dello spianamento delle rughe dovuto alla proteina del botulino conta anche la contemporanea terapia DOMICILIARE coadiuvante ed utile per il mantenimento dei risultati a base di sostanze capaci di fortificare l’effetto del botulino.

Il trattamento è doloroso ?+-

Solitamente è molto ben tollerabile grazie alla POMATA ANESTETICA applicata mezz'ora prima del trattamento e di un leggero strofinamento desensibilizzante effettuato con una garza poco prima. Le iniezioni intradermiche possono rivelarsi fastidiose e dolorose per alcuni pazienti senza il supporto di questi accorgimenti. Aggiuntivamente l’applicazione preventiva con un poco di ghiaccio può essere d’ausilio e può aiutare nel modulare eventuale gonfiore e minimizzare le possibilità di sanguinamento grazie alla sua azione vasocostrittrice.

Quali possono essere gli effetti non desiderati ?+-

I rischi sono, per fortuna, minimi e le complicanze sono solo temporanee. I principali effetti collaterali dell'uso della proteina botulinica sono ERITEMA (anche noduloso), ECCHIMOSI, GONFIORE, LIVIDI nel sito di inoculo.

Oppure ipersensibilità agli eccipienti (tossina botulinica, albumina umana, lattosio monoidrato). Rarissima l’infezioni nei siti di inoculo. Riacutizzazione di un infezione di herpes simplex, acne attiva, etc.

In casi meno rari possiamo avere una CEFALEA MUSCOLO TENSIVA PER 24/48 ORE, ma raramente nausea e vomito, vertigini e sincope. Altre volte lacrimazione o secchezza oculare e addirittura incapacità temporanea a mettere a fuoco la vista.

Non è vero che la tossina botulinica cambi a prescindere l’espressione del viso o che determini sempre un'espressione "ingessata". A patto che non si esageri con il dosaggio questo non accade. Con un dosaggio errato si possono coinvolgere anche muscoli diversi, ma solitamente le complicanze che possono riscontrarsi nell’utilizzo del botulino con dosaggio troppo elevato oppure, a parità di dosaggio, in soggetti super rispondenti sono certamente sgradevoli (abbassamento del sopracciglio), ma fortunatamente reversibili e di breve durata 1-2 mesi massimo.

Alcune volte bisogna ricorrere ad una correzione, questo perché non vige il principio YGWYS (you get what you see). Nel senso che, una volta effettuato il trattamento, l’effetto distensivo si manifesta solo dopo che il botulino ha iniziata ad interagire con la placca neuromotoria e per questo occorrono dai 3 ai 7 giorni ed è per questo che la correzione ottenuta può essere valutata solo dopo.

Può accadere, infatti, che un sopracciglio o entrambi risulti/no eccessivamente alzato/i, il che dona al volto un’espressione arcigna, “MEFISTOFELICA” invece di un effetto delicato, detto a “CODA DI CAVALLO” . In questo caso la correzione si può effettuare immediatamente perche basterà aggiungere ancora una minima dose di prodotto ancora nel punto troppo sollevato ed aspettare qualche giorno. È consigliabile non ravvicinare i trattamenti a meno di 3-4 mesi, per non correre il rischio di favorire delle sovrapposizioni di correzione. Il 2-3% delle persone sono soggetti non-responders sin dall’inizio, mentre un 5-10% sviluppano anticorpi e diventano soggetti non-responders secondari.

Come posso preparami prima ?+-

In generale evita periodi stressogeni che possono influenzare il tuo EQUILIBRIO PSICOFISICO ed il tuo SISTEMA IMMUNITARIO .. Se tu sei un soggetto atopico e ipersensibile, soffri di patologie autoimmuni, hai coagulopatie gravi, hai un diabete poco controllato, stai effettuando cure farmacologiche con Aminoglicosidi, Penicillina e bloccanti dei canali del calcio,in caso di gravidanza ed allattamento, soffri di dermatiti virali o batteriche, hai una particolare predisposizione a reazioni cheloidee, soffri di endocarditi o angina cronica e patologie psichiatriche accertate devi prima sottoporti ad una ATTENTA VALUTAZIONE DEL MEDICO e comunicare tutto quello che potrebbe essere controindicato al trattamento al quale intendi sottoporti.

Ricordati di sospendere IL FUMO e l’assunzione di farmaci, previo consulto con il tuo medico, FLUIDIFICANTI e farmaci che causano fotosensibilità e bagni di sole e lettini solari nelle due settimane precedenti. Altre PROCEDURE effettuate a ridosso EFFETTUATE A RIDOSSO come la pulizia del viso, peeling e scrub oppure di medicina estetica sul viso vanno sempre valutate con il medico, di volta in volta. In alcuni casi, ai fini preventivi ed accertata l’affezione da VIRUS ERPETICI , il tuo medico potrebbe prescriverti preventivamente un farmaco antivirale come l’aciclovir (Zovirax 200mg per cinque volte al giorno) oppure il Valaciclovir da 1g per tre volte al giorno. Queste cure solitamente si iniziano due giorni prima per poi essere continuate per 10 giorni dopo. Questi sono i principali farmaci FOTOSENSIBILIZZANTI da non assumere: i FANS , la pillola, gli ormoni femminili, i diuretici (tiazidici), le tetracicline, i sulfamidici, gli antistaminici, le sulfaniluree, lo psoralene, le fenotiazine, etc.). REPETITIA ADIUVANT: NON TI ABBRONZARE NELLE DUE SETTIMANE PRECEDENTI. Questo perché attivi la melanogenesi che potrebbe favorire in seguito l’iperpigmentazione postinfiammatoria, se a seguito del trattamento dovesse permanere una infiammazione più lenta a risolversi.

Evita di assumere le seguenti sostanze che FLUIDIFICANO il sangue: Aspirina, Alka Seltzer, Ascriptin, Aspegic, Aspro, Bufferin, Cemirit, Flectadol, NeoCibalgina, Vivin C, Via mal, Brufen, Moment, etc, etc). LA SOSPENSIONE DEGLI ANTICOAGULANTI COME QUELLA DEI FARMACI CONTENENTI EPARINA VA COMUNQUE SEMPRE DISCUSSA PRIMA CON IL TUO MEDICO. Semmai dovresti interrompere questi farmaci almeno 10 GIORNI PRIMA.

Evita poi, ma solo se possibile, di sottoporti al trattamento in prossimità del CICLO MESTRUALE. In ultimo cerca di non truccarti e non metterti il rossetto il giorno dell’intervento avendo cura di presentarti con un viso deterso e neanche dopo il trattamento.

Quali attenzioni debbo avere dopo ?+-

È possibile ritornare alle normali attività quotidiane abbastanza repentinamente. Alcune volte, in caso di EDEMA PERSISTENTE, dovrai applicare del GHIACCIO con modalità intermittente (20 min/pausa 20 min) preparato precedentemente o assumere CORTICOSTEROIDI per qualche giorno. Evita di sottoporti a stress meccanici eccessivi come parlare troppo, o ridere o esaltare qualsiasi movimento mimico in generale.

Non ti devi massaggiare o radere, tanto meno sottoporti a peeling chimici, strofinarti o usare cosmeceutici, fondotinta, correttori e rossetti durante i primi due giorni sulla zona trattata. Dovresti evitare qualsiasi esercizio o attività molto faticosa durante la prima settimana almeno. Anche dopo, come soprattutto prima, non assumere farmaci che possono fluidificarti il sangue.

Contatta il medico che ti ha trattato se noti segni di infezione o se si presenta un sanguinamento poco dopo aver effettuato il trattamento o in caso di improvviso aumento del dolore, del gonfiore e del calore della zona trattata. E SOPRATUTTO SE NELLE PRIME FASI, APPENA DOPO IL TRATTAMENTO NOTI UN PALLORE DELLA ZONA INNOCULATA. Se ti stai rendendo conto che ti sta per spuntare una pustola erpetica assumi, per favore, un farmaco antierpetico (ACICLOVIR/ALTRA MARCA) .

Usa sempre una crema solare a schermo totale per proteggere la zona trattata dalla luce diretta del sole per almeno 14 giorni ed evita fonti di luce ultraviolette come LE LAMPADE e non esporti ad altre fonti calore come SAUNA O BAGNO TURCO. Questo dovrai farlo almeno fino a quando non saranno scomparsi gli eventuali lividi oppure i segni dell’inoculazione per evitare iperpigmentazioni postinfiammatorie difficili da risolvere. Infine, una nota dolente, evita di bere alcolici.

Cosa fare se non sono pienamente soddisfatta/soddisfatto ?+-

Torna dal tuo medico per valutare insieme a lui una soluzione plausibile. Considera che si tratta di un lavoro manuale condizionato dalla risposta biologica individuale. Le complicanze, infatti, generalmente non dipendono dall’operato del medico. Il paziente spesso attribuisce, erroneamente, al medico il nesso tra causa ed effetto dimenticando che è, solitamente, la risposta biologica individuale a contribuire significatamente ai risultati della terapia. Il medico comunque ha l'interesse di renderti soddisfatto/a perché fonda il suo lavoro sul passaparola positivo. Tieni conto di informarti sempre bene leggendo le SCHEDE TECNICHE ed il CONSENSO INFORMATO dei trattamenti sul nostro portale per una corretta VALUTAZIONE e poni a lui ogni domanda utile per fugare tutti i tuoi dubbi residui, per modulare bene le tue aspettative.

QUESTO È IL MODO MIGLIORE PER SCEGLIERE CONSAPEVOLMENTE. Semmai non avessi ANCORA ottenuto quello che desideri contattaci immediatamente perché è nell’interesse della nostra “BRAND REPUTATION” mediare una soluzione con il professionista che ti ha trattato/a al fine di renderti felicemente soddisfatta.

Quali sono le caratteristiche del trattamento ?+-

Questo trattamento è specifico per la correzione del terzo superiore del viso (rughe perioculari, frontali e glabellari) con delle punturine, rese abbastanza indolori, a base di proteina botulinica conferendo agli occhi e all’intera fronte un aspetto molto PIÙ FRESCO E RIPOSATO con un lieve effetto lifting (ponytail-lift) del sopraciglio esterno.

Il raggiungimento di questo risultato richiede UN TEMPO DI CIRCA 5/6 GIORNI DOPO il trattamento, ma per essere molto soddisfacente, occasionalmente, bisogna ricorrere ad una seconda correzione aggiungendo una minima quantità di prodotto ancora. Il ritorno alla vita sociale è repentino fatto salvo qualche occasionale e transitorio livido o lieve gonfiore copribile con un correttore.

Quando posso ripetere il trattamento ?+-

Circa una settimana fino a dieci giorni dopo se la decisione è quella di rinforzare/correggere il risultato. Altrimenti, in base al dosaggio iniettatato, i tempi per cui si rende necessario un nuovo trattamento variano dai 3 mesi a 5 mesi.

Prevalutazione e preventivo on-line (login necessario).▲

Se vuoi ottenere una prevalutazione ed un'ipotesi di preventivo compila il form che segue.

Raccomandazioni VISO:

  1. Le foto devono rispettare tutte le 5 proiezioni (2 PR laterali,1 PR anteriore, 2 PR anteriori DX e SX, ma ruotate a 3/4) possibilmente focalizzate sull'inestetismo da correggere.
  2. La macchina fotografica deve essere posta orizzontalmente verso il soggetto ad una altezza media per scattare una foto d'insieme.
  3. Lo sfondo deve avere un colore omogeneo e meno luminoso del soggetto e la luce deve essere ben distribuita (luce del sole indiretta).
  4. Seleziona  le  immagini che intendi caricare, la dimensione consigliata è quella delle foto di Whatsapp, 100-200 KB (se esegui le foto dal cellulare fotagrafa prima con la camera del cellulare e poi cercale nella galleria, non fotografare direttamente tramite il file upload).

Ho letto l'informativa sulla privacy**



banner%20freccione%20bianco%20e%20metall

Età dei trattamenti.

Slide backgroundSlide thumbnail
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background


banner%20freccione%20bianco%20e%20metall

1
Aggiungi qui una tua preziosa valutazione ★★★★★ (log-in necessario).

Recensioni

Valutazione 
23/03/2022

Botulino

Il Dottor Mascetti è il migliore! Professionalità, gentilezza, serietà. Spende un bel po' del tempo di visita nel capire l'esigenza estetica della persona. Faccio botox regolarmente da più di 10 anni con ottimi risultati, lo sguardo si apre e il viso appare naturalmente più giovane

Valutazione 
29/11/2021

ottimo

Professionalità, competenza,precisione,abilità sono alcune tra le doti del D tt Marcus Mascetti, sono sua cliente da alcuni anni e grazie al suo aiuto e con la sua bravura sto risolvendo un problema estetico non indifferente alle gambe, È una persona eccezionale ed io lo ringrazio x tutto cio che sta facendo. Inoltre è bello sentire un clima familiare con la dolce accoglienza di Sabrina la sua assistente ogni volta cge ho un appuntamento in studii. Mi sento a casa. Grazie

Valutazione 
17/08/2021

botulino

Ho avuto da ridire con il fatto che il trattamento al botulino non mi ha fatto liscia come volevo. Mi sono all'inizo scocciata un poco e poi sono tornata perche ho fatto presente al medico. Lui mi ha detto che 25 Unità non hanno questo scopo e di leggere bene il consenso informato la prossima volta....cmq una iniziale insoddisfazione si è poi trasformata in una soddisfazione....poco male

  • 1 clienti su 1 trovano questa recensione utile.
Valutazione 
12/08/2021

botulino

ho usato il botx anche sulle bende del collo e devo dire che si sono attenuate parecchio, solo che ti devono dare veramete fastidio perche per spendere questi soldi vale spenderli molto di piu sul viso....

Valutazione 
11/08/2021

botulino

.... La prima volta non avevo capito che quando si fa il botulino lo scopo e quello di far spairire le rughe e non paralizzare mezzo viso.....adesso mi piace
che si possa vedere quando sono allegra.....prima triste o allegra non si distingueva.....

Valutazione 
03/03/2018

mi sono trovata benissimo

ho aspettato 5 giorni ma poi e' avvenuto il miracolo

  • 1 clienti su 1 trovano questa recensione utile.

Ci fa piacere se scrivi una recensione qui.

▚  BOTULINO (proteina botulinica 25/37/50 U.I.-1/2 zone)

▚ BOTULINO (proteina botulinica 25/37/50 U.I.-1/2 zone)

  Dilapay da 3x66€ a 3x20€  

30 altri prodotti della stessa categoria:

Scarica